T-34

Pubblicato il Pubblicato in TANKOPEDIA

https://wxpcdn.gcdn.co/dcont/tankopedia/ussr/R04_T-34.png

Il T-34 è la controparte sovietica dell’M4 Sherman Americano e come il cugino si dimostra un carro versatile che offre buona potenza di fuoco, corazza decente, una buona mobilità e un motore discreto. Da stock si dimostra assai deludente visto che monta il 76mm del fratellino minore, l’A-20 ma una volta fullato questo carro è in grado di dettare le regole sul campo di battaglia. La canna da 57mm ZiS-4 si può considerare senz’altro la scelta migliore e dispone di un’ottima penetrazione, dpm e precisione ma è assolutamente da abbinare al dispositivo di punteria migliorata così da permettere sia colpi da lunga distanza che nel corpo a corpo. L’inclinazione della corazza consente di dingare con facilità i colpi sparati dai carri di un livello sotto ma la torretta finale non si presta ad usare il carro in hull down. In termini di mobilità non ha rivali tra i principali avversari di livello e classe e riesce benissimo a gestire un circle dei pesanti di turno. Dispone anche di valori mimetici buoni che si possono sfruttare per l’utilizzo come scout o per flankare i nemici. Nel complesso il T-34 è quindi un carro in grado di adattarsi a ricoprire diversi compiti avendo quasi sempre dalla sua qualche vantaggio nei confronti dei possibili avversari, l’armatura superiore contro i leggeri, la mobilità e l’ingannevole basso danno/colpo contro i pesanti o i cacciacarri che tendono a sottovalutare il suo dpm.

Lascia un commento