BT-7

Pubblicato il Pubblicato in TANKOPEDIA

https://wxpcdn.gcdn.co/dcont/tankopedia/ussr/BT-7.png

Il BT-7 è in pratica un BT-2 con qualche HP in più. Dispone di due canne tuttavia la 45 mm VT-42 è la scelta migliore perché quella da 37 mm ZiS-19 ha peggiore penetrazione, meno cadenza e un aim più alto. Quest’ultima offre un “tasso di incendi” maggiore e una dispersione migliore. Grazie alla migliore penetrazione, al tasso di fuoco, al tempo di mira e alla precisione il BT-7 permette ottime prestazioni anche a lunga distanza e non ha bisogno di metterla in rissa come il fratello minore.
La corazza resta un punto debole ed è vulnerabile a qualsiasi fuoco in arrivo e il suo armamento risulta inferiore per il livello.
Alla luce delle sue caratteristiche deve essere impiegato come scout o raider, una volta che ha sfondato la prima linea del nemico deve dare la caccia ai cecchini.
Funziona molto bene in coppia con un altro BT. Occorre ricordare sempre che i carri più pesanti che si incontrano non possono essere penetrati quindi meglio cercare di flankare senza perdere tempo nel cercare lo scontro frontale.  La mobilità permette il circle ma tenete questa come ultima spiaggia. Meglio sfruttare la sua velocità per raggiungere posizioni avanzate e grazie alla buona mimetizzazione piazzare colpi da fantasma con l’ausilio delle ottiche.       Ottimo anche come “contro esploratore” per ingaggiare gli scout nemici senza grossi problemi.

Lascia un commento